Biografia



foto_viani

In particolare... Lorenzo Viani
1 novembre 1882 - 2 novembre 1936 "Il mio mondo era quello degli infelici, verso di loro mi sentivo portato da un sentimento di fraternità e di ribellione"
(L. Viani - Il figlio del pastore 1930)

Una critica su Lorenzo Viani
La follia, uno dei motivi cardine dell'opera pittorica e letteraria di Lorenzo Viani, è al centro del rapido saggio di Gianfranco Bruno che ne sottolinea la reale portata come condizione cui la società conduce chi si sottrae alle sue convenzioni.
Tratteggiando una linea di continuità tra Viani, Boccioni e Munch, Bruno focalizza il valore positivo che il Viani attribuisce alla follia come forza immaginifica, nonché il correlato tema della perdita d'identità.
(Gianfranco Bruno)

LORENZO VIANI