Biografia



In particolare... Giacinto Bosco
Giacinto Bosco, scultore siciliano, nasce nel 1956 ad Alcamo, in provincia di Trapani, dove la necessità della quotidianità lo avvicina subito alle botteghe del luogo, permettendogli di crescere nell’ingegno e intuito di abili artigiani.

A quindici anni si trasferisce a Milano: la vocazione artistica lo porta a incontrarsi con quel luogo senza tempo che è la fonderia d’arte, la quale diviene scenario d’incontro e di conoscenza con artisti e fonte di stimolo e ispirazione.
Frequenta il Liceo Artistico Bramante a Milano, dove incontra il Professor Luigi Teruggi che lo sostiene nell’impegno a intraprendere un percorso artistico.
Nel 1990 si iscrive alla Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente; in questo periodo prendono forma le prime committenze pubbliche: La Luce a Rescaldina (1997); la statua Giovanni Paolo II ad Arese (2006); l’opera monumentale Un Mondo di Pace (2008) a Garbagnate Milanese; il monumento dedicato ai Carabinieri Caduti a Nassirya, a Borgosesia (2009); la statua Papa Benedetto XVI a Santa Maria di Leuca.
In seguito sviluppa le sue narrazioni con gli Aforismi alla Luna, i quali lo portano in una dimensione poetica che, come in un sogno, la sua immaginazione trasforma e plasma. A fronte di questa maturazione si propone nella sua prima personale presso la Galleria Franco Senesi Fine Art di Positano.
Il  cammino prosegue con sempre più consapevolezza, sino a considerare il desiderio di approdare sentimentalmente ad Alcamo, suo paese natale, a mostrare le sue espressioni creative con la mostra “Rosa Fresca Aulentissima” – omaggio a Ciullo d’Alcamo, poeta e drammaturgo duecentesco della Scuola Siciliana – inaugurata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi.
La poesia continua a prendere forma in figure da cui traspare la solennità di sentimenti antichi e primari, raggiungendo dapprima l’isola di Capri nella personale presso la Galleria White Room della Liquid Art System, e poi varie esposizioni internazionali presso Mosca, New York, Istanbul e Miami.
Nel 2015 partecipa al progetto Expo Belle Arti Lombardia, promosso da Regione Lombardia a cura di Vittorio Sgarbi, esponendo le sue opere sia nel sito espositivo di Expo Milano 2015, sia nelle prestigiose sedi di Palazzo della Ragione a Mantova, di Villa Bagatti Valsecchi a Varedo, e di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta.
Le sue creazioni, eseguite secondo i crismi tecnici del bronzo a cera persa, dimostrano la capacità rara di conciliare la sua memoria storica con capacità esecutive del tutto originali – come sostiene il critico d’arte Paolo Levi. Questi racconti plastici, coniugando pathos e ragione, restituiscono un ruolo al valore della raffigurazione. La sua sensibilità plastica agisce dentro l’eccezionalità di una sintesi lirica, di un risveglio a una poeticità che esprime un messaggio semplice e una narrazione che si pone fuori dal tempo e dalla storia.

MOSTRE PERSONALI

2015  Under the Sky of Capri – Galleria White Room – Capri
2013  Rosa Fresca Aulentissima – Collegio dei Gesuiti -  Alcamo
2013  Il Calcio Linguaggio Universale - Centro Congressi Provincia di Milano – Milano
2011  Che fai tu, luna, in ciel ? – Galleria Franco Senesi Fine Art -  Positano

MOSTRE COLLETTIVE

2016    Context Art Miami – Miami
2016    Contemporary Istanbul 2016 – Istanbul
2016    Poetiche in dialogo – Palazzo della Permanente – Milano
2016    Dalla Terra al Cielo. Dal Figurativo all’Informale – Gualdo Tadino
2015    Contemporary Istanbul 2015 – Istanbul
2015    Miscellanea – Palazzo della Permanente – Milano
2015    Expo Arte Italiana – Villa Bagatti Valsecchi – Varedo
2015    Museo della Follia – Palazzo della Ragione – Mantova
2015    Il Tesoro d’Italia – Padiglione Eataly – EXPO Milano 2015
2015    Sculture. In acqua in piazza in aria. Biennale di Scultura 2015 – Villa Contarini – Piazzola sul Brenta
2015    Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice – Castello Ursino – Catania
2015    2° Biennale Internazionale d’Arte – Palermo
2014    Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice – Palazzo Sant’Elia – Palermo
2014    Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice – Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica – Favignana
2014    Art Expo New York 2014 – New York
2013    Gromova Gallery – Mosca – Russia
2012    54.Esposizione internazionale d’Arte della Biennale di Venezia – Torino
2011    Acquisizioni 2011 – Civico Museo Parisi-Valle – Maccagno
2011    Premio Maccagno – Civico Museo Parisi-Valle – Maccagno
2010   Artisti della Permanente – Palazzo della Permanente – Milano
2009   Artisti della Permanente – Garbagnate
2008   Artisti della Permanente – Desio
2008   Artisti della Permanente – Gravedona
2006  Rassegna degli artisti per la Permanente – Milano
2004  Meraviglie. I grandi Scultori del Novecento italiano – Chiavenna
1991   Scultori Europei a Cerano D’Intelvi
OPERE PUBBLICHE
2013    Premio Trofeo “Il Calcio Linguaggio Universale” – Gazzetta dello Sport – Fondazione Candido Cannavò – Milano
2009   Monumento ai Carabinieri Caduti a Nassiriya – Borgosesia
2009   Statua a Papa Benedetto XVI – Basilica Santa Maria di Leuca
2008   Monumento “Un mondo di Pace” – Garbagnate
2006   Statua a Papa Giovanni Paolo II  – Arese
1997    “La Luce” – Rescaldina

GIACINTO BOSCO